Share

Il giardino di Irene Brin – Sasso di Bordighera

Il “Giardino di Irene”, nella frazione Sasso a Bordighera è un “paesaggio”  in cui nel tempo hanno trovato spazio opere di molti artisti. La vocazione culturale di “giardino di sculture” voluta da Irene Brin sin dagli anni Sessanta è riproposta oggi con rinnovato vigore dal nipote, Vincent Torre, collezionista d’arte che ha voluto ripercorrere la  tradizione familiare, con un’impronta contemporanea. Nel 2009 Torre ha invitato l’artista Maria Dompè a realizzare un progetto di riqualificazione paesaggistica e di riordino ambientale, che ha consentito l’inaugurazione del giardino in una nuova interpretazione, nel settembre del 2011.  Con sensibilità e rispetto dei vincoli tradizionali del paesaggio circostante ed esaltando le caratteristiche del luogo, l’artista ha realizzato una consapevole “contaminazione” di arte ambientale,  creando un paesaggio riplasmato e modulato in sinuose forme con sculture che hanno creato una  scenografia moderna.

Nel giugno 2013 è stata fondata l’Associazione culturale Irene Brin, alla quale è stata assegnata la gestione del giardino, con lo scopo di promuovere, tra l’altro, i giovani talenti dell’arte e della moda.

Il “Giardino di Irene”, visitabile da aprile a ottobre, proprio per la magia di questo ambiente davvero unico,  si presta come location ideale per set cinematografici o fotografici e per eventi di classe come  cocktail, cene di gala e  matrimoni.

Available also in: enEnglish (Inglese) frFrançais (Francese) deDeutsch (Tedesco) ruРусский (Russo)